Home Prima Pagina Una raccolta fondi per la scomparsa di Marco Sordelli

Una raccolta fondi per la scomparsa di Marco Sordelli

raccolta

Una raccolta fondi è stata promossa per andare in aiuto della famiglia rimasta orfana di Marco Sordelli, scomparso lo scorso 28 agosto.

Il 49enne funzionario del Comune, ha perso la vita nel corso di un’escursione sulla ‘Via del buco’, sul massiccio del Lagazuoi nelle Dolomiti vicino a Cortina d’Ampezzo.

A dare l’allarme era stata sua sorella Elena che partecipava all’escursione insieme a lui. I due avrebbero sbagliato percorso e nel tentativo di riguadagnare il sentiero corretto Marco sarebbe scivolato atterrando su una sporgenza erbosa. Le condizioni meteo hanno poi reso difficili le operazioni di salvataggio e quando è arrivato l’elisoccorso per l’uomo non c’era già più niente da fare.

Laureato in economia, aveva svolto diversi incarichi a livello di amministrazione comunale a cominciare da Milano per poi passare a Varese e Lecco per poi tornare a Milano dove era responsabile dell’Unità controllo economico patrimoniale e consolidato.

All’indomani della tragedia i suoi amici hanno lanciato una raccolta fondi per sostenere la famiglia che ha raggiunto la cifra di 6mila euro.

“La morte di Marco Sordelli – hanno scritto gli amici – è una di quelle notizie che scuote nel profondo. Scuote perché Marco era una persona davvero speciale, presente e disponibile coi compagni di studi, un marito splendido e un papà fantastico. E anche un punto di riferimento per sua sorella Elena e per sua mamma Milena”.
“Questa raccolta fondi – hanno scritto ancora – viene organizzata perché la mancanza di Marco innescherà inevitabilmente delle difficoltà economiche per la sua famiglia, l’obiettivo è quello di garantire loro maggior tranquillità possibile almeno dal punto di vista economico”.