Home Arte Il nuovo volto di piazzale Piola e il giardino Teresa Pomodoro

Il nuovo volto di piazzale Piola e il giardino Teresa Pomodoro

Piola

Piazzale Piola, a due passi dalla sede del Politecnico, zona est della città, si appresta a cambiare volto grazie ai lavori che partiranno nell’ambito del progetto “Cura e adotta il verde pubblico”.

Vi sorgerà infatti il giardino dedicato a Teresa Pomodoro, fondatrice dello Spazio Teatro No’hma che si trova nella vicina via Orcagna. Teresa è la sorella di Livia Pomodoro, magistrato ed ex presidente del Tribunale di Milano.

Teresa Pomodoro
Teresa Pomodoro – Fonte foto No’hma.org

Lo spazio esistente di piazzale Piola sarà trasformato grazie alla posa di 21 alberi di ciliegio intervallati da undici panche in granito rosa e da un nuovo percorso pedonale a forma di goccia a evocare l’immagine leggerezza dell’acqua.
Il progetto si completerà poi con la posa di un monumento composto da cinque gradoni cilindrici dello scultore Kengiro Azuma in un’installazione che somiglierà molto a una scenografia teatrale. E questo sarà un altro modo di omaggiare la memoria di Teresa Pomodoro. Da via Pacini si potrà dunque raggiungere il monumento attraverso una nuova pavimentazione larga quattro metri che muove proprio in direzione del teatro.

“Presto questo giardino verrà restituito alla città in una nuova veste e dimensione – ha sottolineato Livia Pomodoro – e sarà uno spazio libero proprio come lo spirito che da sempre anima l’attività del teatro No’hma, di cui mia sorella è stata ispiratrice straordinaria.
Sono particolarmente lieta di fare questo dono alla città Milano, città che io e mia sorella tanto abbiamo amato e tanto ci ha dato”.