Home Città Metropolitana Festa privata in cascina nel milanese: 63 multe

Festa privata in cascina nel milanese: 63 multe

discoteca

Doveva essere una festa “in sicurezza”, almeno secondo gli organizzatori, quella scoperta dagli agenti in una cascina in via Quintosole, vicino a Noverasco a sud di Milano.

Si perché per accedere ai locali, i circa 63 invitati dovevano sottoporsi a un tampone rapido.
All’interno, tutto il necessario per divertirsi, dalla postazione musicale con tanto di consolle e impianto di diffusione audio.
Non potevano mancare gli alcolici, presenti in grande abbondanza dal momento che i partecipanti erano visibilmente alterati.
In più, diverse tipologie di droga, dall’ecstasy alle metanfetamine.
Ma non mancava la sicurezza visto che in fase di perquisizione sono stati trovati anche 75 test rapidi.

L’organizzatore è un 48enne mentre il “servizio sanitario” dei tamponi era affidato ad altre due persone.

I partecipanti alla festa sono stati tutti identificati e saranno sanzionati per la violazione delle norme anticontagio. Un 42enne è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio perché trovato in possesso di dosi di cocaina e hashish. Sono in corso accertamenti per stabilire la provenienza dei tamponi e la presenza dei requisiti di legge in chi li sottoponeva agli ospiti.