Home Coronavirus Il coronavirus ha contagiato la Polizia

Il coronavirus ha contagiato la Polizia

corruzione

E alla fine il coronavirus ha colpito anche la Polizia.

A Milano si sono registrati 33 agenti positivi al tampone e ben 105 in isolamento sia perché colleghi di lavoro dei positivi, sia perché erano entrati in contatto con parenti o conoscenti a loro volta positivi.

È quanto emerso da una video riunione che ha coinvolto il capo della Polizia Marco Ciacci, la vicesindaco Anna Scavuzzo titolare anche della delega alla sicurezza e i sindacati dell’arma.
Un indicatore di quale sia la situazione dei tamponi a Milano è emersa proprio durante questa riunione quando si è appreso che è saltato il tracciamento dei contatti stretti di un soggetto che risulta positivo.

Sul fronte delle misure adottate, invece, alla centrale operativa della Polizia è stato installato un termoscanner mentre tra i provvedimenti in discussione ci sono stati la scelta della centrale di via Drago, a Quarto Oggiaro, come seconda sede operativa e l’eventualità di considerare i giorni di isolamento non più come malattia ma come infortunio.