Home Prima Pagina Covid-19, decessi ai minimi da febbraio in Lombardia

Covid-19, decessi ai minimi da febbraio in Lombardia

ospedali

Grazie anche a un numero piuttosto basso di tamponi effettuati, sotto le 6.000 unità, la Lombardia e la città di Milano tornano a registrare dati piuttosto bassi. A prescindere dalla questione riguardante i contagiati, però, la cifra incoraggiante è quella riguardante i decessi, 24, ai minimi dal mese di febbraio, quello in cui l’epidemia ha cominciato il suo corso partendo proprio dai focolai lombardi.

Quanti ai contagiati, Milano provincia scende dopo diverse settimane sotto quota 100, registrando soltanto 71 casi, di cui 24 in città. Il milanese resta comunque la zona più colpita anche in questo momento, con un certo “margine” rispetto ai 43 di Pavia e a tutte le altre realtà geograficamente più piccole. A zero sia Cremona che Mantova.

Calano di sole tre unità i ricoverati in terapia intensiva, mentre salgono di due quelli fuori dalla t.i.