Home Prima Pagina San Siro, presentato il nuovo progetto. Milan e Inter tornano ad allenarsi

San Siro, presentato il nuovo progetto. Milan e Inter tornano ad allenarsi

Oggi è toccato ai primi giocatori del Milan, domani toccherà a quelli dell’Inter. Mentre in Serie A tornano i casi di positività (uno al Torino, sei alla Fiorentina) le milanesi rivedono i campi di allenamento. In gruppi ben divisi, a turni, per allenamenti per ora soltanto individuali in attesa di capire se il 18 maggio si potrà tornare a svolgere le sedute di gruppo.

Oggi è toccato ai primi giocatori del Milan, domani pomeriggio dovrebbero invece riprendere i calciatori nerazzurri. Entrambi i club hanno infatti voluto attendere gli esiti del doppio esame a cui sono stati sottoposti non solo i calciatori, ma tutti i dipendenti che per qualsiasi motivo dovranno entrare all’interno delle rispettive strutture.

Nel frattempo oggi le due società hanno presentato al Comune di Milano la versione rivista del doppio progetto riguardante l’area di San Siro. “I nuovi progetti, sviluppati dagli studi di architettura Populous e Manica/Sportium, prevedono un nuovo Stadio, moderno e con i più elevati standard, e il mantenimento di elementi dell’attuale impianto Giuseppe Meazza nel contesto di un nuovo distretto dedicato al retail, allo sport e all’intrattenimento fruibile 365 giorni all’anno, con aree verdi per 106.000 mq (ovvero il doppio rispetto agli attuali 56.000 mq) – si legge nel comunicato -. Sarà un “hub” dedicato ad attività sportive, ricreative e culturali, localizzate sia “outdoor” che “indoor”, “running track”, percorso ciclabile, palestra, “skateboard park”, campo da calcetto, il museo dello sport: la maggior parte dei servizi sportivi sarà disponibile gratuitamente al servizio dei milanesi e dei cittadini dei quartieri limitrofi. Un distretto innovativo per le nuove generazioni, all’avanguardia per il basso impatto ambientale e l’elevata sostenibilità; un centro di aggregazione sicuro per il quartiere e la città”.