Home Prima Pagina Coronavirus, il rugby dichiara chiusa la stagione. Il basket fa lo stesso...

Coronavirus, il rugby dichiara chiusa la stagione. Il basket fa lo stesso con l’attività regionale

La Federazione Italiana Rugby fa da apripista per le altre federazioni. E’ questo lo scenario più probabile al momento, dopo che la FIR ha annunciato questa mattina lo stop alla stagione 2019/2020. Questa la decisione presa dopo la riunione del Consiglio Federale di ieri avvenuto in video conferenza.

“La decisione del Consiglio determina la mancata assegnazione dei titoli di Campione d’Italia previsti dai regolamenti e, al tempo stesso, di tutti i processi di promozione e retrocessione. La ripresa dell’attività domestica per la stagione 2020/21 sarà successivamente normata dal Consiglio e comunicata al movimento. Nell’assumere una decisione che non ha precedenti nella storia del rugby italiano dal secondo dopoguerra ad oggi il Consiglio ha tenuto in massima considerazione i valori fondanti del rugby italiano e il loro attivo impatto sulla società civile e sui Club”.

Per le squadre milanesi, As Rugby Milano e Rugby Parabiago, questo significa non entrare più in campo almeno fino al prossimo autunno.

La stessa decisione è stata presa dalla Federazione Italiana Pallacanestro, ma solo in relazione all’attività dei Comitati Regionali. Ancora da decidere il futuro dei tornei d’elite e quindi della stagione dell’Olimpia Milano.