Home Prima Pagina Cinghiali, abbattuti il doppio degli esemplari rispetto a un anno fa

Cinghiali, abbattuti il doppio degli esemplari rispetto a un anno fa

La Regione Lombardia ha diffuso una serie di dati raccolti dall’assessorato all’agricoltura, alimentazione e sistemi verdi secondo cui, nel 2019, “sono stati abbattuti 2.456 cinghiali: 788 con i piani di controllo attuati dalle Polizie provinciali e 1.668 in tre mesi grazie alla caccia di selezione introdotta dalla Regione Lombardia”, come annunciato dall’assessore Fabio Rolfi.

“La presenza massiccia di questi animali – ha aggiunto Rolfi – può essere pericolosa per l’uomo, oltre che dannosa per l’agricoltura. Pochi giorni fa, in Liguria, un uomo è stato ucciso da un cinghiale, così come è successo a Lodi a gennaio. Questi animali si stanno spostando anche nelle aree urbane, a Como per esempio. Era necessario intervenire con decisione e la Regione Lombardia ha già fatto tutto quanto di propria competenza, sfruttando ogni strumento messo a disposizione dalla legge”.

Gli esemplari abbattuti nel 2018 fino al 31 agosto erano circa 1.300 in totale, quest’anno sono raddoppiati.