Home Cronaca Monza, lite tra coinquilini con accoltellamento: grave un 28enne

Monza, lite tra coinquilini con accoltellamento: grave un 28enne

Polizia

Un uomo di 29 anni è stato arrestato a Monza con l’accusa di tentato omicidio. Avrebbe accoltellato un uomo di 28 anni, suo coinquilino e ora in pericolo di vita all’ospedale San Gerardo di Monza, colpendolo più volte al volto al termine di una lite avvenuta la scorsa notte a Monza. L’allarme è stato dato da un altro coinquilino che vive insieme ad entrambi proprio a Monza in un appartamento in via Calatafimi. Sul posto sono intervenuti sia i carabinieri che i soccorritori del 118.

L’arrestato è un uomo di origini egiziane, irregolare su territorio italiano. L’aggredito è un connazionale, così come il terzo coinquilino che ha dato l’allarme provvedendo a far arrivare i soccorsi. Secondo la prima ricostruzione la lite sarebbe scoppiata perché l’arrestato si è trovato senza portafoglio e ha accusato l’aggredito di averglielo sottratto.