Home Milano Zona 5 Cronaca Milano Zona 5 Cimitero di Baggio, negata sepoltura vicina a due anziani coniugi

Cimitero di Baggio, negata sepoltura vicina a due anziani coniugi

Il Comune di Milano ha negato la ricongiungimento delle salme ai figli di un’anziana coppia di coniugi di Milano, morti l’uno a cinque mesi di distanza dall’altro. “Il provvedimento di limitazione dei servizi cimiteriali di Baggio di fatto introduce un bacino urbano servito dal cimitero. Le dimensioni del bacino, quindi della popolazione servita, sono state oggettivamente definite in relazione alla esigua disponibilità di spazi per l’inumazione e la tumulazione attualmente presenti nel cimitero”, è scritto nelle motivazioni con cui è stata respinta la richiesta.

Ovvia la rabbia di Massimiliano Lanzafama, uno dei figli, espressa tramite Facebook. “Abbiamo chiesto di poter inumare a terra al Cimitero di Baggio il papà dove già è sepolta la mamma. Una consuetudine, il ricongiungimento, che si fa in tutti i cimiteri e tutti i giorni. Ebbene, con decisione assurda, e priva di ogni sensibilità, la Direzione Area Servizi Funebri e Cimiteriali, ha negato questa possibilità ai miei genitori di riposare vicini dopo 60 anni”.