Home Milano In Città Maugeri, Formigoni condannato a 7 anni e mezzo

Maugeri, Formigoni condannato a 7 anni e mezzo

Formigoni

La Corte d’Appello di Milano ha inflitto una condanna di sette anni e mezzo a Roberto Formigoni nel processo di secondo grado per corruzione il caso Maugeri. L’ex presidente della Regione Lombardia era stato condannato in primo grado a sei anni, oggi il nuovo pronunciamento con una pena addirittura superiore. Il giudizio accoglie pienamente la richiesta della Procura, rappresentata dal sostituto Pg Vincenzo Calia e dal procuratore aggiunto Laura Pedio. Secondo l’accusa Formigoni avrebbe favorito San Raffele e Fondazione Maugeri con una serie di delibere per le quali sarebbe stato ricompensato con cene, viaggi, vacanze e tutta una serie di regali.

Gli altri due imputati del processo, l’ex assessore Antonio Simone e il faccendiere Pierangelo Daccò, hanno invece patteggiato la pena. Lo stesso Formigoni aveva chiesto il patteggiamento, che la Procura non ha accettato.