Home Città Metropolitana Cronaca Furti d’auto tra Milano e Pavia: 14 arresti

Furti d’auto tra Milano e Pavia: 14 arresti

I Carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno arrestato quattordici persone, tredici di origini italiane una nata in Moldavia, con l’accusa di associazione per delinquere, furto e riciclaggio di auto-vetture, attività di gestione di rifiuti non autorizzata. Sono ritenute responsabili di almeno 150 colpi ad autovetture nel periodo compreso tra lo scorso settembre e lo scorso dicembre.

I furti d’auto si sarebbero susseguiti in tutta la zona di Milano e del circondario, fino al pavese. La finalità era quella di commerciare illegalmente con i pezzi di ricambio ricavati dalle vetture. La Procura di Milano e i Carabinieri di Corsico hanno scoperto e smantellato il giro d’affari. All’interno dell’operazione è stato anche sequestrato il doppio “quartier generale” dell’organizzazione, un centro demolizioni a Milano e un capannone ad Assago. Il valore dei beni sequestrati ai malviventi, dai conti correnti o materiali, si aggira attorno ai tre milioni di euro.