Home Sport Milano Europa League, Cutrone salva il Milan al ’94

Europa League, Cutrone salva il Milan al ’94

Fino al primo tempo il Milan ha condotto le danze con il risultato di 1-0, rete di André Silva, sesto gol internazionale per lui quest’anno.

Con un Rijeka partito arrembante, la squadra di Montella, attraverso il suo numero 9, insacca dopo una discesa sulla sinistra, un dribbling per eludere il difensore ed un tiro d’interno destro a girare che batte il portiere. 1-0.

Nella ripresa, per il Milan dentro Bonaventura fuori Calhanoglu, il canovaccio e’ il medesimo del primo tempo : il Rijeka in avanti ed il Milan di rimessa. Anche per il risultato accade uguale, stavolta e’ Musacchio che appoggia in rete su assist di Bonucci dopo un calcio d’angolo.

All’ 83 esimo pero’ come un fulmine sulla sinistra parte Acosty che da meta’ campo giunge di fronte a Donnarumma e lo batte.

Due a 1, mancano cinque minuti e la convinzione di potercela fare si realizza, infatti proprio 3 minuti dopo Romagnoli atterra nella propria area l’avversario . Elez per il Rijeka batte e quasi Donnarumma ci arriva, ecco il pareggio, 2 a 2.

L’arbitro concede 5 minuti di recupero ed al terzo, con una verticalizzazione di Borini, Cutrone aggancia ed anticipa il portiere portando il Milan alla sua sesta vittoria di fila in Europa Leagua, preliminari compresi.

Risultato finale :

MILAN – RIJEKA 3-2