Maltrattamenti in un asilo in Bicocca, chiesta condanna per quattro persone

I fatti risalgono al luglio 2016

Maltrattamenti, lesioni, sequestro di persona e abuso dei mezzi di correzione. Sono le accuse a carico di quattro persone, tra cui l’ex coordinatrice e l’ex titolare del Baby World Bicocca, un asilo nel milanese nel quale secondo il pubblico ministero di Milano, Gianfranco Gallo, si sarebbero consumati maltrattamenti ai danni di una decina di bambini nel luglio del 2016. Il processo è con rito abbreviato: l’ex coordinatrice ha già patteggiato 2 anni e 9 mesi per altri episodi facenti parte della medesima inchiesta.

Il legale delle parti civili ha intanto chiesto una perizia medico-psicologica su alcune delle bambini che avrebbero subito le violenze e un risarcimento di circa 60mila euro da parte dei quattro imputati. L’inchiesta avrebbe avuto inizio grazie all’intervento dei carabinieri che hanno monitorato quanto avvenuto all’interno della struttura, nella quale erano ospiti bambini tra i 10 mesi e i due anni.