fbpx
26.9 C
Londra
domenica, Agosto 14, 2022

Teatro Out Off presenta: Le confessioni di un roditore, testo di Kafka

- Advertisement -spot_imgspot_img
- Advertisement -spot_imgspot_img

Il Teatro Out Off presenta, in prima nazionale, dal 30 novembre, lo spettacolo dal titolo Confessioni di un roditore, tratto dal racconto incompiuto La tana (1923-24) di Franz Kafka, di e con Roberto Trifirò

Roberto Tifirò


Lo spettacolo avrebbe dovuto debuttare il 10 marzo 2019 e fu proprio l’emergenza covid a far saltare lo spettacolo. Solo allora Tifirò si è accorto di quanto questo testo fosse l’esatta fotocopia di quanto si stava vivendo con la pandemia: l’isolamento, il silenzio, la paura di un nemico invisibile.
Basta pensare a cosa racconta il testo, rielaborato da Trifirò, quando il protagonista dice:
“La cosa più bella nella mia tana è il silenzio. Lo so è illusorio. Da un momento all’altro potrebbe essere interrotto. Per adesso però c’è. Striscio per ore nelle mie gallerie e sento solo il fruscio di qualche bestiolina che faccio subito tacere stringendola tra i denti.
Nel resto tutto è silenzio. (…) Intanto il nemico mi si avvicina da qualche parte scavando lento e silenzioso”.

Lo spettacolo era stato riprogrammato ad altra data ma è andato incontro a una nuova sospensione perché il teatro non aveva ancora l’autorizzazione per riaprire.
Il protagonista di “Confessioni di un roditore” è una figura sdoppiata: R1 è la voce monologante di un uomo paranoico vicino alla vecchiaia, R2 è la voce nel corpo di un animale non identificato, egoista, astuto, vorace, crudele, misantropo e narcisista che molti anni prima, nella sua giovinezza, si è costruito una tana profonda. Vive un’esistenza claustrofobica e non ha idea di cosa ci sia e se ci sia qualcosa là fuori. Immagina e fa congetture in un monologo continuo ma avvitato su se stesso.
Il testo però contiene anche momenti di leggerezza grazie all’ironia che, come ha riscoperto la critica di recente, non manca nei testi di Kafka.

Teatro OUT OFF via Mac Mahon 16, Milano
Prenotazioni: 02 34532140
Biglietti: intero 20 euro; riduzione under 25 / over 65 / 10 Euro Convenzione con il Comune di Milano.
Trasporti pubblici: Metro 5 fermata Cenisio, tram 12-14 bus 78.
Accesso disabili con aiuto.

- Advertisement -spot_imgspot_img
Latest news
- Advertisement -spot_img
Related news
- Advertisement -spot_img