fbpx
13.4 C
Milano
giovedì, Settembre 29, 2022

Un altro rogo ai danni di un’ambulanza. Secondo episodio nel giro di pochi giorni

- Advertisement -spot_imgspot_img
- Advertisement -spot_imgspot_img

Nuovo atto vandalico ai danni di un’ambulanza nella quale sono state incendiate le maniglie.

Questa volta è stata colpita l’associazione di soccorso, che presta servizio per il 118, Croce di Maria Bambina in via Fantoli, zona est della città. Si tratta del secondo episodio di dolo dopo l’incendio che ha distrutto la sede di Sos Lambrate in via Amadeo, danneggiando anche la loro ambulanza.
Entrambi gli episodi si sono verificati nella zona est della città.

La denuncia è partita da Riccardo Decorato, assessore regionale alla Sicurezza e vice sindaco. “Un’escalation di atti vili – ha detto – che arriva a pochi giorni dalla candidatura di medici, infermieri e operatori sanitari italiani al Premio Nobel per la Pace 2021 per l’impegno profuso durante l’anno di pandemia da Covid-19”.

Sulla loro pagina Facebook i volontari hanno scritto: “Un atto stupido che non trova nessuna spiegazione che vada oltre alla cattiveria ed all’ignoranza delle persone perché non attacca semplicemente la nostra associazione ma un mezzo di soccorso pubblico della comunità e del territorio”.
“Siamo basiti dall’accaduto – hanno aggiunto – . Non ci fermiamo davanti a provocazioni, atti stupidi ed ignoranti come questo”.

De Corato si è detto quindi preoccupato per una possibile escalation di atti emulativi di questo tipo e ha invitato Questura e Prefettura ad un’azione più incisiva per individuare gli autori del gesto.

- Advertisement -spot_imgspot_img
Latest news
- Advertisement -spot_img
Related news
- Advertisement -spot_img