Home Prima Pagina Vaccino per gli over 60: 21 farmacie in Regione e unità mobili...

Vaccino per gli over 60: 21 farmacie in Regione e unità mobili a Milano

vaccino

Per intercettare gli over 60 che non hanno ancora ricevuto il vaccino – e il dato parla di un buon 14% – la Regione Lombardia ha autorizzato la somministrazione in farmacia.

Non sarà necessario prenotare e si riceverà il monodose Johnson&Johnson.
Al momento le farmacie aderenti, nelle quali il personale è stato formato a somministrare il vaccino con un corso apposito dall’Istituto Superiore di Sanità e da altre strutture accreditate, sono 21 sparse su tutto il territorio regionale:

1) Martinengo (Bg), farmacia Antica spezieria & c. snc, via Tadino 7;
2) Bergamo, Nuova farmacia Grumellina srl, via Tadino 4d;
3) Brescia, farmacia Fiorentini, via Armando Diaz 13/D;
4) Paderno Franciacorta (Bs), farmacia Botturi, via Padre Marcolini 5;
5) Como, farmacia Di Breccia srl, via Perego 7;
6) Bulgarograsso (Co), farmacia S. Agata srl, via Guffanti 2/b;
7) Cremona, farmacia Galli, via Bissolati 78;
8) Cremona, farmacia Leggeri di Leggeri dr. Paolo, corso Matteotti 20;
9) Valmadrera (Lc), farmacia Imperatori sas dr. Gatto & c., piazza mons. B. Citterio;
10) Brembio (Lo), farmacia Botti, via Antonio Gramsci 13;
11) Cesano Maderno (Mb), farmacia Dante snc, via Dante 70;
12) Monza, farmacia Manzoni sas, via Manzoni 14/16;
13) Garbagnate Milanese (Mi), farmacia comunale n.2, via Milano 144/4;
14) Milano (Mi), farmacia Ambreck srl, via Stradivari 1;
15) Villimpenta (Mn), farmacia Donelli Giuseppe, via Roma 62;
16) San Benedetto Po (Mn), Antica farmacia Ghidini Anna, via E. Ferri 46;
17) San Martino Siccomario (Pv), Farmacia San Giovanni di Vitali Silvia, via Gravellone 1/3;
18) Vigevano (Pv), farmacia Bertazzoni srl, via del Carmine 27;
19) Morbegno (So), farmacia Mazzocchi dr. Cesare, via Garibaldi 50;
20) Gallarate (Va), farmacia dott. Paolo Introini & c. sas, via Magenta 27;
21) Varese, farmacia della Brunella, via Salvo d’Acquisto 2.

Nel caso di Milano, inoltre, la Direzione generale welfare ha predisposto anche delle unità mobili, sempre destinate a questa fascia di popolazione, che opereranno in ognuno dei nove Municipi.

Anche in questo caso sarà somministrato il vaccino monodose, non servirà la prenotazione e le unità saranno attive dalle 9:00 alle 17:00.
Areu è al lavoro per definire un calendario degli appuntamenti dal 16 al 31 luglio mentre è stata chiesta la collaborazione dei medici di base per fare opera di convincimento ai propri assistiti a favore della vaccinazione.