Home Milano Zona 1 Un bando per le imprese cittadine di ristorazione, artigianato e commercio

Un bando per le imprese cittadine di ristorazione, artigianato e commercio

anziani

Il Comune ha aperto un bando destinato a finanziare la ripresa di micro, piccole e medie imprese del commercio, della ristorazione e dell’artigianato presenti nei nove distretti urbani del commercio di Brera, Buenos Aires, Galleria, Giambellino, Isola, Navigli, Ticinese, Sarpi e XXV aprile.

La somma disponibile ammonta a 400mila euro e come ha spiegato l’assessore alle Politiche per il lavoro, Attività produttive e Commercio Cristina Tajani si tratta di “Un sostegno concreto per dimostrare la vicinanza dell’Amministrazione a tutte quelle piccole realtà commerciali che nonostante le difficoltà dettate dall’emergenza Covid decidono di investire nella riqualificazione della propria attività, partecipando alla ripartenza economica della città”.

“Un piccolo contributo – ha aggiunto – che può rappresentare il punto di partenza o l’incentivo per i giovani che decidono di investire il proprio futuro in un’attività commerciale o artigiana contribuendo così a rivitalizzare la vocazione commerciale dei nove distretti”.

Il bando del Comune è rivolto a imprese esistenti e a nuove attività che devono affrontare un adeguamento strutturale a seguito di quanto imposto dalle normative covid piuttosto che l’organizzazione di nuovi servizi di logistica, trasporto, consegne a domicilio e vendita online.
Il contributo previsto per ogni singola realtà sarà pari al 50% della spesa ammissibile al netto di IVA e fino a un massimo di 3 mila euro per spese effettuate nel periodo compreso tra il 5 maggio 2020 e il 30 agosto 2021.