Home Milano Zona 8 Cronaca Milano Zona 8 Quarto Oggiaro: il patto Comune-cittadini

Quarto Oggiaro: il patto Comune-cittadini

Quarto
Fonte foto Comune di Milano

Una giornata di intenso lavoro, quella della domenica appena trascorsa, per gli abitanti e le associazioni territoriali coinvolti nel patto partecipativo di Quarto Oggiaro, quadrante nord ovest della città.

Gli interventi hanno così riguardato la ripulitura dei muri delle case popolari di via Vittani e la colorazione del piazzale antistante l’Istituto comprensivo di via Val Lagarina.

Nel primo caso, grazie al Coordinamento dei Comitati Cittadini, si è provveduto alla rimozione delle scritte grazie all’ausilio dei materiali forniti dal gestore, MM Spa.
Nel caso della scuola, adulti e studenti sono stati supportati dai volontari di WAU (We Are Urbans) e dalla designer Serena Confalonieri, che ha ideato il disegno a forma di rete che è stato prima tracciato e poi riempito di colore dopo che il patto di collaborazione tra Comune, cittadini e associazioni, era stato firmato poco prima di dare avvio ai lavori.

fonte foto Comune di Milano
fonte foto Comune di Milano

Per l’occasione erano presenti sia il sindaco Sala sia l’assessore alla Partecipazione, Cittadinanza attiva, Lorenzo Lipparini che ha commentato: “I patti di collaborazione sono uno strumento sempre più diffuso per consentire ad associazioni e gruppi di cittadini di diventare i protagonisti della trasformazione e della animazione dei propri quartieri, con l’aiuto dell’Amministrazione. A Quarto Oggiaro e in tutta la città si fanno strada il colore e la riqualificazione degli spazi, un ringraziamento va a tutti i cittadini attivi e le realtà coinvolte”.

Il patto ha coinvolto WAU Milano, Istituto Statale Comprensivo Val Lagarina, Serena Confalonieri, Associazione di secondo livello Vill@perta e Comune di Milano.
Nello specifico, nel caso della rimozione delle scritte di via Vittani a Quarto Oggiaro, si tratta del terzo intervento di questo tipo dopo quelli effettuati in via Laghetto e in via Nikolajewka.