Home Ambiente Forestami e i progetti per la scuola

Forestami e i progetti per la scuola

ForestaMi

Riprende, sebbene in forma ancora virtuale, il progetto dedicato al mondo della scuola dal titolo “Scuola Forestami” che, a sua volta, si propone di regalare alla città 3 milioni di alberi entro il 2030.

Per l’occasione, dunque, il Comune e il Parco Nord Milano, con il contributo di AXA Italia che ha donato al progetto 750 alberi, ha messo a punto un ricco calendario di attività ad hoc.

Le iniziative di Scuola Forestami si rivolgono agli studenti di ogni ordine e grado e ai loro insegnanti così come a tutti coloro che hanno voglia di apprendere qualcosa sugli alberi e dagli alberi.
Sempre con le stesse finalità è nato un programma pluriennale di attività educative e formative a disposizione degli insegnanti e lo sviluppo di programmi scolastici di partecipazione dedicati al tema della forestazione urbana e della sostenibilità ambientale.
“Questa iniziativa – ha spiegato Laura Galimberti, assessore all’Educazione e Istruzione – , che si inserisce nell’ampia rete di attività già avviate con le scuole ]…] mira a formare adulti più consapevoli che sapranno tutelare la natura e il pianeta in modo più determinato. La crescita stessa passa attraverso il confronto e la relazione con la natura. Si può imparare anche attraverso il gioco e per questo vogliamo collaborare per proporre alle scuole attività in forma di edutainment, che possano essere svolte prioritariamente all’aperto, ma anche online, se la situazione sanitaria lo richiederà”.

Il programma delle attività di Forestami prevede:
– Un progetto di formazione per docenti della scuola secondaria sulla sostenibilità ambientale in ambito urbano con la tecnica dello StorytellinGame che è partito il 29 marzo;

– La Caccia al tesoro verde prevista per lunedì 10 maggio. Visto il contesto sanitario, l’iniziativa sarà fruibile online e sarà aperta a studenti e docenti delle scuole primarie e secondarie ma anche a gruppi di amici (in particolare per la fascia 10-15 anni) a cui possono unirsi le famiglie e gli appassionati di ogni età.
Attraverso cinque giorni di prove ingegnose, enigmi da risolvere, indizi da scoprire e azioni green da compiere, e grazie all’aiuto di mappe virtuali come in una vera caccia al tesoro, i partecipanti potranno sperimentareun modo nuovo e originale di guardare al territorio, all’ambiente e alla sostenibilità, mettendosi alla prova attraverso conoscenza, cooperazione e azione.
Per iscriversi alla caccia al tesoro di Forestami, a partire da oggi e fino al 03 di maggio, basta formare un gruppo con i compagni di classe o gli amici, decidere insieme il nome della squadra e scegliere un caposquadra che abbia più di 16 anni.

L’avventura prevede 5 tappe, una al giorno, ciascuna delle quali si articola, a sua volta, in 5 prove su altrettanti temi: La Milano verde (parchi, giardini e aree verdi, la storia della città raccontata attraverso leggende e grandi personaggi), Natura tra arte e design (la natura e le sue influenze nella produzione creativa e artistica), Metropoli del mondo (uno sguardo internazionale, un viaggio-esplorazione per conoscere le attività di riforestazione delle grandi città come Barcellona, Londra, Parigi e New York), Biodiversità (giochi interattivi alla scoperta delle specie, tra curiosità botaniche, scienza e biologia, per conoscere il mondo vegetale e gli ecosistemi) e Azioni green (cura del pianeta, a partire dal nostro piccolo e dalle buone abitudini quotidiane).

 – Il Respiro del Pianeta: una serie di laboratori virtuali, per ora, ambientati nell’avveniristica struttura a forma di bolla d’aria realizzata al Parco Oxy.gen. Partendo dall’anatomia e dalla fisiologia vegetale con la fotosintesi clorofilliana e toccando il concetto di biodiversità, il programma accompagnerà i partecipanti a conoscere l’importanza dei parchi urbani e delle foreste sul nostro pianeta.

 – Uscite in foresta: da settembre 2021 e per tutto il 2022 le classi delle Scuole dell’Infanzia, primarie e secondarie di primo grado, potranno partecipare a giornate legate all’iniziativa Forestami che prevedono piantagione di alberi, percorsi didattici personalizzati per declinare il tema della forestazione urbana secondo linguaggi interdisciplinari.