Home Agricoltura Preoccupa il livello troppo basso del Po

Preoccupa il livello troppo basso del Po

Po

Preoccupazione per il livello del Po che nel punto di misurazione abituale, il Ponte della Becca nel pavese, segna un meno 2,90 metri sotto lo zero idrometrico.

La portata media, hanno osservato gli esperti dell’Autorità Distrettuale del fiume Po-Ministero della Transizione Ecologica, è scesa del 45% rispetto alla media stagionale portando il Grande Fiume ai livelli registrati, di solito, a fine agosto.

I motivi di questa situazione sono da rintracciare nella mancanza di piogge e nell’aumento medio delle temperature. La preoccupazione però riguarda questo momento di secca perché siamo proprio all’inizio del prelievo a beneficio delle colture della Pianura Padana.

“Ora, sperando in piogge che possano arrivare a colmare il gap esistente – ha commentato Meuccio Berselli, segretario generale dell’Autorità Distrettuale del fiume- serve mettere in campo tutte le strategie possibili per riuscire a contrastare la carenza prolungata di risorsa idrica, una risorsa indispensabile per i territori, gli equilibri ambientali, l’economia agroalimentare, la biodiversità”.