Home Arte Il Duomo riapre ai visitatori

Il Duomo riapre ai visitatori

Duomo

E finalmente, da giovedì 11 febbraio riapre al pubblico anche il Duomo di Milano con la cattedrale, che finora è rimasta aperta solo per i fedeli, le terrazze, l’area archeologica e il Museo.

L’accesso sarà consentito dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 17:00 e si raccomanda l’acquisto del biglietto d’ingresso dal sito www.duomomilano.it
Inoltre, per l’occasione, ci sarà uno sconto del 20% su tutte le proposte di visita guidata.

Il Duomo dovrà fare a meno dei visitatori stranieri che rappresentano oltre il 60% del totale degli accessi così come dei visitatori provenienti da altre regioni, almeno finché persisteranno le restrizioni agli spostamenti dovute al covid.
Un ammanco grave, in termini economici, che ha già provocato un danno stimabile in 23 milioni di euro di mancati incassi solo per il 2020.
La stima per il 2021 parla di incassi ridotti a soli 4 milioni di euro provenienti in prevalenza dalla biglietteria turistica.

“Il Complesso Monumentale del Duomo di Milano riapre finalmente le proprie porte al pubblico – ha sottolineato Fedele Confalonieri, presidente della Veneranda Fabbrica – nell’osservanza rigorosa di tutte le norme sanitarie previste.
Un segno importante che ci auguriamo possa preludere a una stagione di ripresa per l’intera città, cui le attività culturali contribuiscono in maniera determinante: tra queste è compresa l’immancabile visita al Duomo”.

“Invitiamo milanesi e lombardi a visitare il Duomo – ha quindi aggiunto – pure per sostenere con l’acquisto di un biglietto i suoi poderosi interventi di restauro portati avanti dalla Veneranda Fabbrica negli ultimi mesi. Anche questo è un modo per aiutare Milano a ripartire dal suo simbolo”.