Home Milano Zona 9 Cultura e Spettacolo Milano Zona 9 Dalla carta alla tecnologia: la nuova vita della Cittadella di Niguarda

Dalla carta alla tecnologia: la nuova vita della Cittadella di Niguarda

Cittadella

La Cittadella degli Archivi di via Gregorovius 15 in zona Niguarda si trasformerà nel “Mi.MA.” ovvero il Milano Metropolitan Archive.

Nel corso di una conferenza stampa convocata oggi, l’assessore alla trasformazione digitale e servizi civici Roberta Cocco ha infatti presentato il progetto che sarà realizzato da MM Spa e i cui lavori inizieranno a giugno del 2022.

Al momento, la Cittadella degli Archivi racchiude in sé quattro diverse anime:
– Archivio e tecnologia: grazie alla presenza di Eustorgio, il robot capace di estrarre in maniera automatica i faldoni presenti in ognuna delle 11mila vasche in alluminio, ciascuna contenente circa 5 metri lineari di carta. All’interno dell’edificio che attualmente ospita l’archivio comunale si conservano, infatti, circa 200mila faldoni.
Tra le rarità che contengono ci sono il contratto di acquisto della Pietà di Rondanini di Michelangelo, l’annuncio dei funerali di Verdi e i disegni realizzati da grandi architetti milanesi.
Alla fine del 2020, grazie alla collaborazione con MM, la capacità dell’archivio è stata implementata con la realizzazione di due nuovi magazzini automatizzati;

– Arte e cultura: nell’ottica di riqualificazione urbana del quartiere Niguarda, l’edificio è stato decorato, all’esterno, da quaranta tra street artist internazionali, pittori, scultori e artisti attivi a Milano.
Il progetto che è tuttora in corso;

– Formazione: grazie alla partnership pluriennale con il Liceo Artistico di Brera per l’alternanza scuola lavoro, numerosi studenti hanno potuto partecipare a programmi di digitalizzazione nella Cittadella così come al recupero urbano dell’edificio.
A questa iniziativa se ne aggiungerà un’altra a partire dal prossimo 7 marzo con la seconda edizione del Master Universitario in Digital Humanities, organizzato dall’Università Statale di Milano, in partnership con l’Assessorato alla Trasformazione Digitale;

– Cultura: la Cittadella ha ospitato e ospita mostre e iniziative culturali. L’ultima, tuttora in corso, è dedicata a Philippe Daverio ed è visitabile esclusivamente online all’indirizzo www.philippedaverioamilano.it
Raccoglie lettere, documenti, curiosità e memorabilia sulla figura dell’ex assessore alla Cultura Daverio scomparso di recente.

Il MI MA ospiterà dunque la documentazione residua del Comune di Milano oltre agli archivi di altri enti dell’area metropolitana milanese.