Home Brianza Festa di compleanno con sanzioni a Besana Brianza

Festa di compleanno con sanzioni a Besana Brianza

festa

La festa di compleanno, che doveva rimanere segreta, di una 17enne di Besana Brianza, comune a nord di Monza, si è conclusa con 17 persone identificate e sanzionate per violazione delle norme anti covid.

Dopo aver convinto i genitori a lasciarle la casa libera per ospitare una serata a base di pizza con un paio di amici, la ragazzina ha dato il via libera agli inviti che hanno fatto così arrivare altre persone di età compresa tra i 14 e i 18 anni, tutti residenti nella zona.

A quel punto la festa ha avuto inizio, accompagnata, come è ovvio in questi casi, dalla musica ad alto volume e dal vociare dei partecipanti.

Un particolare che non è sfuggito alle orecchie dei vicini di casa che hanno quindi allertato i Carabinieri di Besana. Al loro arrivo, il panico generale ha fatto fuggire alcuni giovani mentre altri hanno cercato di nascondersi all’interno dell’appartamento, chi negli armadi, chi sotto i sotto i letti.
Un comportamento che non ha risparmiato loro le sanzioni del caso, anzi.

I genitori della ragazza, avvisati di quanto stava accadendo, si sono detti del tutto ignari della vicenda dal momento che la figlia aveva dato loro ben altra spiegazione.
La nonna della giovane, che pure dormiva in un’altra stanza, non si è invece accorta di quanto stava succedendo.