Home Coronavirus Tamponi: tre nuovi punti prelievo in fase di allestimento

Tamponi: tre nuovi punti prelievo in fase di allestimento

Trenno
Fonte foto Corriere.it

La città si sta attrezzando per allestire altre aree da destinare alla diagnostica con i tamponi e alleggerire così la pressione sui drive-through nati negli ospedali.

La prima a essere completata sarà quella all’interno del parco di Trenno – oggi intitolato ad Aldo Aniasi – che sta allestendo l’Esercito con gli uomini del 1° Reggimento Trasmissioni.
Al termine dei lavori sarà in grado di processare fino a 1.000 tamponi al giorno,con 8 linee di prelievo, l’allestimento di 5 tensostrutture e l’impiego di personale sanitario militare.
I referti saranno poi processati da Ats di Milano.

La vicinanza allo stadio di San Siro aveva fatto predisporre questa vasta area per i parcheggi ai tempi dei Mondiali di Italia ’90.

Con ingresso dal parcheggio di via Novara e restando a bordo della propria vettura si effettuerà dapprima l’accettazione con il personale Ats. Poi si verrà sottoposti a un primo test rapido per il quale si attenderà l’esito nel parcheggio adiacente. In caso di risultato positivo, sarà necessario sottoporsi al classico tampone.

Nel frattempo sono già iniziati i lavori di realizzazione di una struttura simile nel parcheggio della metropolitana Romolo M2 mentre una terza struttura è prevista nelle vicinanze dell’aeroporto di Linate.