Home Mobilità 750 nuovi monopattini elettrici a Milano

750 nuovi monopattini elettrici a Milano

monopattini

Aumenta la disponibilità del numero di mezzi a mobilità dolce a Milano. Con l’ultima autorizzazione di monopattini elettrici da parte del Comune alla società Lime Technology, Milano raggiunge quota 6000 monopattini a noleggio in circolazione.

Proprio in questa Fase 3, dove il timore di ricadute del virus muove le decisioni dei cittadini su che tipo di mezzo utilizzare per spostarsi in città, dopo la rinuncia della società Ride Hive Operations ed il ritiro del ritiro del ricorso che Lime aveva presentato per essere rimasta esclusa da uno degli avvisi pubblici aperti dall’amministrazione, ecco che il Comune di Milano ha potrà posare i nuovi mezzi in città.

Anche un’altra società (GoVolt), giorni fa, attraverso una comunicazione di rinuncia, si era ritirata dalla fornitura di 500 unità. L’assessore alla Mobilità del comune di Milano, Marco Granelli, ha espresso il proprio giudizio su un segmento che da febbraio 2020 è cresciuto del 400% con 7.600 noleggi al giorno circa, 10 minuti di utlizzo in media con una distanza di 1,4 chilometri.

“Sono lieto che oggi si sia fatto un altro significativo passo avanti per garantire un servizio sempre più capillare di monopattini in sharing a Milano, chiudendo anche un contenzioso giuridico. Per garantire una mobilità sicura a chi sceglie mezzi di mobilità dolce stiamo realizzando molti nuovi chilometri di percorsi protetti e itinerari per biciclette e monopattini. Utilizzare il meno possibile l’auto privata e il più possibile i mezzi pubblici e le due ruote, di proprietà o in condivisione rispettando tutti e sempre il Codice della Strada, qualsiasi sia il mezzo che si sia scelto”