Home Alloggi Ospedale Niguarda: nasce la prima Family room

Ospedale Niguarda: nasce la prima Family room

Family Room Ronald McDonald_low

Al via i lavori di realizzazione frutto dell’accordo tra l’ASST milanese e la Fondazione Ronald McDonald.

Lo scorso 9 luglio è stato ufficializzato l’accordo fra la Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald e l’Asst Grande Ospedale Metropolitano Niguarda per dare avvio ai lavori di costruzione della Family Room che sorgerà all’interno del Padiglione 14, secondo piano, Blocco Nord,  dove si trovano le unità pediatriche.
Il progetto nasce dal bisogno di creare un luogo accogliente e confortevole, all’interno dell’ospedale, per permettere alle famiglie dei piccoli pazienti di stemperare le lunghe ore passate in reparto senza mai allontanarsi dai propri bambini.
La Family Room sarà composta da camere da letto, bagni privati e comuni, un locale lavanderia, una sala da pranzo, aree relax e di intrattenimento e un terrazzo.
Uno spazio curato nei minimi dettagli, dunque, a servizio del benessere di chi ne usufruirà e che diventerà anche luogo di laboratori creativi e attività conviviali organizzate dai volontari che vi presteranno servizio.

A proposito di questo progetto, il commento di Marco Bosio, direttore generale ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda è stato:
“A Niguarda ogni anno vengono ricoverati quasi 4.000 bambini, di cui circa il 30% proviene da fuori Milano. Sappiamo che per i nostri piccoli pazienti la presenza e la vicinanza della famiglia è di fondamentale importanza, per aiutarli a superare le paure e le angosce che la malattia e l’ambiente ospedaliero possono provocare. Anche per le famiglie, però, si tratta di un’esperienza impegnativa e difficile. Con questo progetto vogliamo proprio poter offrire un po’ di sollievo ed un aiuto concreto a chi assiste i bambini in ospedale, alleviando loro un po’ dei disagi, delle preoccupazioni e dello stress dell’ospedalizzazione.”
La conclusione dei lavori è prevista per la fine dell’anno con inaugurazione nel mese di dicembre.