Home Città Metropolitana Cronaca Tentato omicidio per una lite su Stalin, camionista condannato a dieci anni

Tentato omicidio per una lite su Stalin, camionista condannato a dieci anni

Palazzo di Giustizia

Un uomo di 59 anni, di origini bielorusse, è stato condannato a dieci anni di reclusione dal Tribunale di Lodi. E’ accusato di tentato omicidio in relazione a quanto avvenuto il 5 gennaio scorso, quando nel parcheggio di una stazione di servizio di Sordio (in provincia di Lodi) aveva picchiato con una spraga di ferro un uomo di 47 anni. Quest’ultimo era poi finito in ospedale, in coma.

Il 47enne ha riportato gravi invalidità permanenti. A quanto pare a scatenare la lite sarebbe stata una discussione sulla politica in Ucraina, tanto che al momento del pestaggio il 59enne stava inneggiando a Stalin.

I dieci anni sono comunque inferiori rispetto alla richiesta fatta dal pubblico ministero durante il procedimento in aula. Il pm aveva infatti chiesto ai giudici una pena di tredici anni, contestando l’aggravante dei futili motivi.