Home Politica Bambini e ragazzi, il Comune di Milano studia una Summer School

Bambini e ragazzi, il Comune di Milano studia una Summer School

Il Comune di Milano ha annunciato la promozione di una Summer School che possa fare da centro ludico-ricreativo per bambini e ragazzi durante i mesi estivi.

L’idea è quella di mappare le iniziative proposte “dalle realtà educative, culturali e sportive del Comune di Milano, dagli operatori privati che operano in convenzione con l’Amministrazione, dagli oratori e dalle altre istituzioni pubbliche e private”.

“La salute – spiega l’assessora all’Educazione Laura Galimberti – resta una priorità e la responsabilità di ciascuno aiuterà la buona riuscita di ogni progetto, ma la Giunta si è impegnata con il Sindaco per poter offrire alle famiglie una pluralità di occasioni, con una regia forte per le proposte degli operatori pubblici e privati che sono la trama del tessuto della città. Non vogliamo tagliare i servizi alle famiglie, anche in questo periodo di inedita difficoltà del bilancio, offriremo perciò i Centri estivi comunali, un tassello significativo della grande mappa della Summer School, con un’attenzione particolare ai bambini più fragili e al lavoro dei genitori”.