Home Città Metropolitana Cronaca Meningite a Brescia, muore studentessa di 19 anni

Meningite a Brescia, muore studentessa di 19 anni

lavoro

Una ragazza di 19 anni ha perso la vita nelle scorse ore all’ospedale di Brescia, dove è stata ricoverata a causa di una grave forma di meningite. Originaria di Villongo, provincia di Bergamo, si trovava a Brescia all’Università Cattolica, che frequentava, quando ha accusato un malore. E’ stata quindi accompagnata al Pronto Soccorso da un amico dove le è stata diagnosticata una febbre alta pur in condizioni non ancora gravi. Nella notte ha però avuto una crisi ed è deceduta questa mattina.

Come annunciato dalla Regione Lombardia, sono in corso accertamenti per stabilire il ceppo. “Questa notizia – commentano il presidente Attilio Fontana e l’assessore al welfare Giulio Gallera – ci riempie di dolore. La giovane era stata ricoverata ieri agli Spedali Civili di Brescia, con sintomi lievi, ma nel corso della serata il quadro clinico si è drammaticamente aggravato. Abbiamo attivato, attraverso le Ats competenti – dice Gallera – la profilassi antibiotica precauzionale nei confronti dei familiari, di 90 studenti universitari della Cattolica di Brescia e delle persone che sono state a contatto con la ragazza nei giorni scorsi. “Non c’è nessun allarme la meningite non viene trasmessa per semplice contatto diretto o tramite la presenza nella stessa stanza”.