Home Prima Pagina Furto in Rinascente, assolto Marco Carta

Furto in Rinascente, assolto Marco Carta

Marco Carta è stato assolto dal Tribunale di Milano “per non aver commesso il fatto” nel procedimento avviato contro di lui dopo essere stato accusato di aver rubato dentro la Rinascente. Il pubblico ministero, Nicola Rossato, aveva chiesto di condannare il cantante a 8 mesi e 400 euro di multa per furto di magliette del valore di 1.200 euro nel negozio in pieno centro città. Carta fu arrestato e poi rilasciato lo scorso 31 maggio.

Già nella scorsa udienza era stata stralciata la posizione di Fabiana Muscas, 53 anni, arrestata nello stesso momento e che ha chiesto di poter essere ammessa all’istituto della messa alla prova, svolgendo lavori di pubblica utilità in un’associazione che si occupa di donne vittime della prostituzione a Cagliari. Il giudice si proncuncerà sulla richiesta avanzata dalla donna il prossimo 17 dicembre.