Home Cronaca Milano Zona 4 Boschetto di Rogoredo, uomo trovato morto con una siringa di fianco

Boschetto di Rogoredo, uomo trovato morto con una siringa di fianco

Un’altra vittima nel boschetto di Rogoredo. Un uomo di 33 anni, di nazionalità italiana, è stato trovato senza vita questa mattina attorno alle 9 all’interno del boschetto stesso, in un’area recintata accanto a via sant’Arialdo. A notare il corpo della vittima è stata una donna che ha poi avvertito gli agenti della Polizia Ferroviaria. La prima ipotesi delle forze dell’ordine è che si tratti di una delle tanti morti di questi anni dovute a overdose di sostanze stupefacenti. L’uomo aveva infatti di fianco a sé una siringa. A conferma di ciò si attendono in ogni caso i risultati dell’autopsia.

Per il degrado e la forte presenza di spacciatori al proprio interno, la zona del boschetto è da anni al centro di polemiche e tentativi di intervento da parte delle forze dell’ordine. In vista dei Giochi 2026 proprio in quella zona verrà costruita “L’Arena”, uno dei palazzetti che ospiteranno le gare della rassegna olimpica.