Home Prima Pagina Udinese-Inter, Spalletti: “Vale uno scontro diretto”

Udinese-Inter, Spalletti: “Vale uno scontro diretto”

Trasferta alla Dacia Arena per l’Inter che affronterà l’Udinese in Friuli domani sera in una gara in cui sarà fondamentale raggranellare i tre punti per assicurarsi uno dei due posti rimasti per qualificarsi alla prossima Champions League. Juventus e Napoli sono già certe di parteciparvi, non i nerazzurri che hanno bisogno di battere i bianconeri, ancora in lotta per la salvezza.

“Trovare una squadra che gioca per non retrocedere a quattro turni dalla fine equivale, per difficoltà, a uno scontro diretto – dice Luciano Spalletti in conferenza stampa – Io o Icardi l’anno prossimo? In questo momento il mio futuro è la partita di domani, poi sarà Inter-Chievo, quindi il Napoli e l’Empoli”.

Pochissimi i dubbi di formazione: sarà probabilmente la stessa vista contro la Juventus, forse con l’eccezione di Lautaro Martinez proprio al posto di Icardi. Per il resto non è periodo per esperimenti e non ci sono defezioni che facciano pensare a nuovi aggiustamenti.