Home Musica Villa Necchi Campiglio accoglie Francisco López

Villa Necchi Campiglio accoglie Francisco López

L’Associazione Culturale Plunge ha curato l’evento che giovedì prossima si terrà in Villa Necchi Campiglio (bene del Fai, Fondo Ambiente Italiano), con protagonista il sound artist spagnolo Francisco López, uno dei più autorevoli esponenti della scena musicale sperimentale. Sarà il primo di una serie di conferenze, laboratori e performance dal titolo “/scapes”, dedicati al field recovering, ovvero una documentazione sonora esterna allo studio riguardante sorgenti acustiche – naturali e artificiali.

Per l’occasione Francisco López proporrà nel padiglione vetrato della Villa del FAI una delle sue famose blind eye performance, in cui gli spettatori saranno invitati a indossare una benda sugli occhi per un ascolto al buio. L’appuntamento è per le 19.30 con un’intervista in esclusiva a López nel basement di Villa Necchi insieme al giornalista e curatore musicale per Lifegate Gaetano Scippa. Dalle ore 20.30 sarà possibile visitare la casa firmata dal celebre architetto Piero Portaluppi, che custodisce anche le raccolte d’arte di Alighiero ed Emilietta de’ Micheli, della gallerista Gian Ferrari e del collezionista Guido Sforni. Subito dopo, alle 21.30, la performance di Francisco López.