Home Città Metropolitana Cronaca Scritte razziste a Melegnano contro una coppia che ha adottato un migrante

Scritte razziste a Melegnano contro una coppia che ha adottato un migrante

Nuovo episodio di razzismo alle porte di Milano. E’ accaduto a Melegnano, nell’hinterland del capoluogo lombardo, dove sui muri di un’abitazione sono comparse due scritte razziste presumibilmente rivolte a una famiglia che ha deciso di adottare un ragazzo del Senegal. Due frasi scritte con lo spray nel cortile interno dell’androne di casa. Una riportava “Italiani=m…a” e l’altra “Pagate per questi negri di m…”.

Il ragazzo adottato si chiama Bakary, ha 21 anni, è uno dei tanti migranti arrivato in Italia a bordo di un barcone attraversando mille peripezie. Per essere più espliciti e far capire quali fossero i destinatari dell’invettiva, gli ignoti che hanno realizzato la scritta (contro cui è scattata la denuncia ai carabinieri) hanno posto anche una freccia a indicare l’abitazione della coppia.

Tra le persone che hanno espresso solidarietà alla famiglia di Bakary c’è il sindaco di Melegnano, Rodolfo Bertoli, che ha invitato la coppia e il ragazzo in Municipio per esprimere la propria solidarietà.