Home Politica Comuni Lombardi sotto i 20mila abitanti: dal Viminale fondi per 77 milioni...

Comuni Lombardi sotto i 20mila abitanti: dal Viminale fondi per 77 milioni di euro

Il Ministero dell’Interno ha sbloccato una serie di fondi riguardanti gli enti locali che riguarda direttamente la condizione dei comuni della Lombardia e della Regione. Lo stanziamento è di oltre 77 milioni di euro e riguarda 1.435 comuni. Sono quelli sotto i 20mila abitanti, che potranno utilizzare quanto loro destinato per mettere in sicurezza il patrimonio comunale, dalle strade alle scuole, fino agli edifici pubblici.

La divisione dei Comuni riguarda in Lombardia 238 comuni in provincia di Bergamo (12.730.000 euro complessivo), 200 a Brescia (11,51 milioni), 145 a Como (7,26 milioni), 111 a Cremona (5,08 milioni), 84 a Lecco (4,36 milioni), 59 a Lodi (2,92 milioni), 60 a Mantova (3,58 milioni), 103 a Milano (7,31 milioni), 42 a Monza e della Brianza (3,13 milioni), 183 a Pavia (8,33 milioni), 76 a Sondrio (3,45 milioni) e 134 a Varese (7,58 milioni). “Credo che per le amministrazioni locali questa possa essere un’occasione importante”, ha dichiarato il Ministro dell’Interno Matteo Salvini riguardo al provvedimento.