Home Cronaca Milano Zona 8 Morte Belardinelli, Piovella resta in carcere: “Segue regole di omertà”

Morte Belardinelli, Piovella resta in carcere: “Segue regole di omertà”

Marco Piovella resterà in carcere. Il giudice per le indagini preliminari Guido Salvini ha infatti respinto al richiesta dei domiciliari avanzata dal legale del “Rosso”, il capo ultrà della Curva Nord dell’Inter attualmente in carcere a San Vittore. E’ stato indicato da Luca Da Ros, uno dei primi tre arrestati nelle ore seguenti agli scontri immediatamente precedenti a Inter-Napoli del 26 dicembre, come uno degli organizzatori dell’assalto ai tifosi partenopei in cui ha perso la morte un ultras del Varese, Daniele Belardinelli, affiancatosi a quelli dell’Inter e del Nizza per colpire i napoletani.

Secondo Salvini, Piovella “ha seguito la regola dell’omertà propria”. Inoltre la Curva uscirebbe “certamente rafforzata se egli fosse scarcerato provocando ostacoli ancora maggiori all’accertamento della verità” sulla morte dell’amico Belardinelli, “dovuta peraltro a fatti che egli stesso ha contribuito in modo importante a generare”.