Home Cronaca Milano Zona 2 Violentò ragazza fuori da una discoteca: condannato a 4 anni e 8...

Violentò ragazza fuori da una discoteca: condannato a 4 anni e 8 mesi

Ahmed Elshebbiny, tassista abusivo di 61 anni ritenuto responsabile di uno stupro avvenuto lo scorso 16 giugno ai danni di una studentessa universitaria di vent’anni, è stato condannato a quattro anni e otto mesi di carcere. Il pubblico ministero, Gianluca Prisco, ne aveva chiesti sei. L’accusato, durante il corso dell’udienza, si è difeso accusando la ragazza di aver fatto per prima delle avances, ma il suo racconto (secondo le indagini svolte dai carabinieri) non è compatibile con quanto è stato rilevato.

I fatti raccontano che la ragazza uscì dalla discoteca Old Fashion di Milano poco prima delle 5 del mattino in cerca di un passaggio per tornare a casa. L’uomo, come faceva già da qualche tempo, si è proposto di accompagnarla a casa ma successivamente ha cominciato a toccarla per poi violentarla all’interno di un parcheggio.