Home Milano In Città Nuova rivolta al Beccaria: ferito un agente

Nuova rivolta al Beccaria: ferito un agente

Ancora una rivolta all’interno del carcere minorile Beccaria di Milano. A denunciarla è il Si.N.A.P.Pe, Sindacato Nazionale Autonoma Polizia Penitenziaria. “Con profonda amarezza e rammarico – scrive il coordinatore Pasquale Baiano – si torna a denunciare situazioni emergenziali presso l’Istituto milanese, già noto per pregresse e remote vicissitudini anche analoghe, in un padiglione detentivo ristrutturato di recente, dopo biblici anni di attesa. Sembrerebbe che il grave episodio sia riconducibile al vitto e all’acqua fredda in capo alla popolazione detenuta, già presente da qualche settimana. Un agente di Polizia Penitenziaria veniva anche morso da un detenuto sul braccio, motivo per cui necessitava cure ed accertamenti presso un nosocomio locale. Da tempo denunciamo situazioni che meritano e necessitano di interventi urgenti ed improcrastinabili, a tutela dei lavoratori e di tutta la collettività penitenziaria”.

Come riporta Repubblica, sono almeno sei le rivolte dei detenuti registrate nella medesima struttura negli ultimi due anni, tanto da portare a una protesta nei mesi scorsi davanti al Tribunale di Milano da parte degli agenti di polizia.