Home Milano In Città Lombardia seconda in Italia per i furti in casa

Lombardia seconda in Italia per i furti in casa

I dati diffusi dall’Unione europea delle Cooperative (Uecoop) confermano che la Lombardia è “la seconda regione italiana più colpita dai topi d’appartamento, con una media 20,7 furti ogni mille famiglie”, come dichiarato dall’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale, Riccardo De Corato in conferenza stampa.

“La piaga dei furti nelle case dei lombardi viene ancora una volta evidenziata attraverso i dati sulla sicurezza e il crimine in Italia, da cui risultano 500 furti al giorno – afferma l’assessore -. Si tratta di numeri preoccupanti. Con un numero sempre maggiore di clandestini e rom dediti al crimine che si aggirano indisturbati per le nostre città, è comprensibile capire perché i lombardi si barrichino nelle proprie abitazioni e perché sulle spese per porte blindate e antifurti la Lombardia risulta essere al primo posto. Proprio per questo, i malviventi colpiscono maggiormente nel periodo di Ferragosto, sperando di trovare gli appartamenti incustoditi”.