Home Sport Milano L’Olimpia cade a Sassari

L’Olimpia cade a Sassari

Dopo la prima gioia in Eurolega con la bella vittoria sul Barcellona, arriva per Milano anche la prima amarezza in campionato. L’Olimpia ha perso nettamente (90-69) una gara alla quale è arrivata stanca e forse demotivata dopo il successo europeo. Eppure Sassari è l’avversaria più forte che la ha contrastata in questi ultimi anni, campione d’Italia nel 2015. E sul campo lo ha dimostrato.
Milano è andata subito sotto e ha rincorso senza successo per tutta la partita, finendo anche a -26 nell’ultimo quarto. Alle tante soluzioni vincenti in attacco con il pick and roll e con il tiro da fuori della squadra di Pasquini, quella di Pianigiani non è riuscita ad opporre un gioco efficace, rifugiandosi spesso nelle penetrazioni di Theodore come unica soluzione valida in avanti. Alla fine una partita dove Sassari ha asfaltato Milano per il tripudio dei suoi tifosi e come attestano i 21 punti di scarto finale.