Autografi e cimeli del Novecento all’asta a Milano, c’è anche l’autografo di Rummenigge

Domani all'Hotel de La Ville

L’Hotel De La Ville di via Ulrico Hoepli a Milano ospiterà domani a partire dalle ore 10 l’asta pubblica organizzata dalla Casa d’aste Ferrario in cui saranno presenti pezzi importanti relativi ad alcuni importanti interpreti del ‘900 appartenenti al mondo di politica, spettacolo, cultura, sport, tutti del secolo scorso. I lotti previsti sono 2330: francobolli, documenti storici, cartoline, lettere.

In rappresentanza dello sport milanese, ad esempio, c’è anche l’autografo del due volte Pallone d’Oro Karl-Heinz Rummenigge, passato attraverso un’esperienza biennale in nerazzurro a metà degli anni ’90, dopo aver vinto tutto con la maglia del Bayern Monaco. Sempre dal mondo dello sport anche un pezzo da collezione del leggendario Gino Bartali. Tutti i lotti provengono da collezioni private che arrivano dall’Italia e dall’estero. Complessivamente il valore dei lotti supera il milione e mezzo di euro.