Bullismo, arrestato sedicenne nel milanese

E' ritenuto responsabile di atti persecutori verso alcuni ex compagni di scuola

La Procura dei Minori di Milano ha emesso una misura cautelare nei confronti di un sedicenne residente nel milanese, ex studente di un istituto tecnico a Cusano Milanino, nell’hinterland del capoluogo lombardo. In esecuzione della misura, il ragazzo è stato arrestato con l’accusa di aver messo in atto una serie di atti persecutori verso alcuni compagni di scuola.

L’indagine dei carabinieri di Sesto San Giovanni ha messo in luce le responsabilità del sedicenne, i cui comportamenti erano stati segnalati dal preside dell’istituto, già teatro alcune settimane fa di una denuncia ai danni di un altro ragazzo per comportamenti aggressivi verso il medesimo dirigente.

L’aggressione del sedicenne si sarebbe manifestata attraverso insulti e violenze di tipo fisico e psicologico. Una di queste ha portato alla sospensione dello studente, che ha deciso di ritirarsi dalla scuola e a seguito dell’arresto è finito in una comunità.