Cityrumors Milano
Notizie locali Milano e provincia

Milano, egiziano accoltellato in seguito ad una lite

Sembra che la vittima sia stata uccisa da un suo connazionale. Sconosciuto il movente.

Ieri sera a Milano, in seguito ad un litigio in casa, è morto accoltellato un uomo di 37 anni. L’uomo era egiziano e viveva insieme ad altri suoi connazionali.

L’omicidio è avvenuto intorno alle 19 in via Meucci, zona Crescenzago. Il 118 è subito intervenuto per soccorrere la vittima che è stata trovata accoltellata in casa.  L’uomo è stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Raffaele dove, però, è deceduto. Il movente è al momento sconosciuto.

Secondo la prima ricostruzione eseguita dalla polizia, si tratterebbe di una lite degenerata in un accoltellamento. L’aggressore, un egiziano 21enne dopo aver ucciso, il suo coinquilino sarebbe fuggito. Secondo alcuni testimoni i due erano insieme nell’appartamento e scherzavano tra di loro quando è iniziata una discussione, degenerata in insulti e finita poi a coltellate. Nella stessa casa sembra vivessero altri egiziani. La polizia scientifica sta svolgendo accertamenti sul caso e indaga anche la squadra mobile della polizia.