Home Ambiente Milano: nasce la figura del Garante del verde

Milano: nasce la figura del Garante del verde

verde

La giunta comunale ha approvato la nascita di un nuovo soggetto: il Garante del verde.

Si tratterà di un organo collegiale e indipendente composto da tre membri, nominati dal Sindaco tra persone competenti nel campo delle scienze ambientali e urbanistiche che resteranno in carica per cinque anni con possibilità di rinnovo una sola volta. Il Garante, inoltre, svolgerà il proprio incarico a carattere onorifico e riferirà al Sindaco, alla Giunta, al Consiglio comunale e alle Commissioni.

La decisione è maturata nel contesto di ampliamento del Parco agricolo sud per una superficie pari a oltre 1,5 milioni di mq per i quali era necessario un ulteriore controllo sull’applicazione delle normative in materia di consumo del suolo e di tutela del verde.

Tra i compiti di questa nuova entità ci saranno anche:
– Garantire la salvaguardia  e il consumo del suolo;
– Monitorare il patrimonio arboreo esistente;
– Dialogare e informare la cittadinanza sui progetti che riguardano il verde pubblico;
– Dialogare con gli uffici comunali sulle iniziative di compensazione legate al consumo di suolo;
-Collaborare con l’Area Sportello unico per l’edilizia per quegli interventi che comportano modifica dell’uso del suolo e della dotazione arborea.

“Accogliendo anche una richiesta del Consiglio comunale – ha detto l’assessore all’Urbanistica e Verde Pierfrancesco Maran – vogliamo istituire una figura terza in grado di monitorare l’operato dell’Amministrazione in tema di tutela del suolo e del verde, a garanzia dei cittadini e dell’ambiente.
Tra i compiti principali, il garante dovrà attivare le procedure per le modifiche dei perimetri dei parchi regionali, funzionali all’ampliamento del Parco agricolo sud, tassello fondamentale per la nascita del grande parco metropolitano […]”.