Home Ambiente Progetto ForestaMi: nuovi alberi per la città

Progetto ForestaMi: nuovi alberi per la città

alberi
Fonte foto Comune di Milano

Nonostante la pandemia continuano le iniziative del progetto ForestaMi che avrà un ulteriore impulso sabato 21 novembre in occasione della Giornata nazionale degli alberi, istituita nel 2013.

Questa data, inoltre, rappresenta anche l’avvio della nuova stagione agronomica che terminerà il prossimo 21 marzo.
Il progetto ForestaMi è nato dalla collaborazione tra Comune di Milano, Città metropolitana di Milano, Regione Lombardia – ERSAF, Parco Nord Milano, Parco agricolo sud Milano e Fondazione di Comunità Milano e si propone di piantare 3 milioni di alberi in città e nell’area metropolitana entro il 2020. Il progetto ha anche il sostegno di diverse realtà del settore privato

Con le piantumazioni del periodo 19-21 novembre, la città arriverà ad avere a dimora ben 500 mila alberi. Gli interventi prevedono:
– Circa 1.000 alberi per il quartiere Adriano con i primi 50 in via Tremelloni, presso il giardino di Franca Rame. Nelle prossime settimane, 560 nuove piante troveranno dimora nel secondo lotto del parco pubblico mentre altre 315 verranno piantate tra l’altro lotto del parco, via Adriano, via Mulas e via Tremelloni;
– Circa 11mila alberi distribuiti tra via Cima e via Bistolfi, via Medea, via Donna Prassede, via San Dionigi, parco Baden Powell, via Cividale del Friuli, via Natta e via Comasina;
– 250 sono in corso di piantumazione nell’ultimo lotto del parco di City life; quasi 40 nel nuovo parco lineare di prossima apertura tra viale Crispi e viale Pasubio; 75 in piazza Sraffa grazie all’intervento del Campus Bocconi; 36 tra via Comasina e via Fermi; 23 nella nuova piazza in corso di realizzazione in via Schievano; 8 nel giardino della scuola d’infanzia di via Palermo; 50 in via Fatebenesorelle e 22 in via Ripamonti .

Sono previsti interventi anche per i principali parchi cittadini:
Parco Nord Milano: Giungerà a conclusione la piantagione di 10.000 piante, 3.000 delle quali presso l’area del Pronto soccorso dell’Ospedale Niguarda;

Parco Sud: Anche in questo caso si concluderà la piantagione delle 12.000 piante ancora in attesa di essere messe a dimora dalla precedente stagione. Il 21 novembre sarà concluso l’intervento presso l’oasi di Lacchiarella con 5.000 piante;

Trezzano sul Naviglio: Saranno piantati 15 “alberi per i nuovi nati” mentre sono già iniziate le piantumazioni relative al progetto “alberi per il futuro”con 50 piante al Parco dello Scoiattolo e 50 piante dello stesso tipo al parco papa Giovanni XXIII. Dal 20 novembre è partita anche la realizzazione della barriera vegetale antismog sulla SS 494, nuova vigevanese in collaborazione con ERSAF.

“Piantare anche solo un albero è un gesto di fiducia nel domani – ha commentato il sindaco Giuseppe Sala – è un investimento nel futuro dei nostri quartieri, dei nostri comuni e del nostro Paese. Per questo motivo, in un anno particolarmente difficile a causa dell’emergenza sanitaria in corso, la Giornata nazionale degli alberi e l’avvio della nuova stagione agronomica acquistano un valore ancora più profondo […]”.

“La vera sfida, oggi, è quella legata alla Forestazione urbana – ha aggiunto Stefano Boeri, presidente del Comitato scientifico di ForestaMi – che si presenta più che mai come una necessità fondamentale: i boschi attorno alle città, e sistemi continui di alberature importanti al loro interno, puliscono l’aria assorbendo le polveri sottili, ombreggiano le zone pubbliche evitando riscaldamenti eccessivi, riducono la CO2. Ma non solo: gli alberi migliorano la qualità della vita e della salute pubblica.
La sfida della forestazione urbana e di ForestaMi sta nel proporre ecosistemi urbani innovativi e sostenibili in cui natura vegetale e città si intrecciano e agiscono come un unico organismo […]”.

ForestaMi ha intrapreso anche una collaborazione con l’Assessorato all’Educazione del Comune di Milano per la progettazione di un programma educativo e formativo dedicato alle scuole primarie e secondarie della Città metropolitana. In occasione della giornata degli alberi, inoltre, sarà presentato il video “Albero più albero” realizzato dai Piccoli cantori di Milano.