Home Prima Pagina “Milano città aperta… al ping pong”: si parte il 25 giugno

“Milano città aperta… al ping pong”: si parte il 25 giugno

Scatterà a Milano dal 25 giugno il primo torneo “Milano città aperta… al ping pong”, all’aperto e indoor, con grande attenzione a rispettare le norme legate al contrasto al Covid-19. Distanza regolamentare 2,74 metri e assenza di contatto fisico diretto, all’aperto e indoor. Tavoli installati in 37 luoghi grazie al progetto “Piazze Aperte”. Una competizione su 18 tavoli in 9 piazze e finali l’11 e 12 luglio. L’organizzazione è dell’Associazione Tennis Tavolo Aquile Azzurre, che ha diviso i tabelloni in maschile e femminile e per fasce d’età, dai 10 agli over 70. 

“L’ultimo patto di collaborazione sottoscritto, in questo caso con l’Associazione Tennis Tavolo Aquile Azzurre – spiega l’assessore alla Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open Data, Lorenzo Lipparini – è all’insegna dello sport diffuso in città grazie ai tavoli da ping pong installati negli ultimi anni nelle piazze e nei giardini nei vari quartieri della città. Il torneo sarà un’occasione di ritrovata socialità e un modo per riappropriarsi degli spazi all’aperto, oggi più che mai indispensabili. Le iscrizioni si potranno effettuare on line dove si troverà anche il regolamento per partecipare secondo quanto richiesto dalla norme di sicurezza anti Coronavirus. Prepariamoci a questa nuova esperienza di collaborazione tra l’Amministrazione e le realtà di cittadinanza attiva presenti a Milano”.