Home Prima Pagina Coronavirus, sviluppate le prime fiale di un possibile vaccino

Coronavirus, sviluppate le prime fiale di un possibile vaccino

Kawasaki

La società americana Moderna Ships ha sviluppato le prime fiale di mRna-1273, farmaco attraverso il quale si conta di poter iniziare una prima sperimentazione da fine aprile su una ventina di volontari sani per testarne gli effetti come possibile vaccino anti-coronavirus.

La stessa Moderna aveva annunciato a fine febbraio di aver cominciato una sperimentazione rilasciando un primo lotto, spedito già allora al National Institute of Allergy and Infectsious Diseases (NIAID).

Tra luglio e agosto dovrebbero arrivare i primi risultati, mentre l’arrivo sul mercato dovrebbe arrivare non prima del 2021. Il vaccino si basa principalmente sulla proteina S, la stessa utilizzata per il vaccino contro la Sars.

Lunghi i tempi per la realizzazione di un possibile prodotto da immettere sul mercato. Per sviluppare un vaccino possono servire anche due anni di tempo.