Home Milano Zona 1 Cronaca Milano Zona 1 Teatro alla Scala, i lavoratori denunciano presenza di amianto fino agli anni...

Teatro alla Scala, i lavoratori denunciano presenza di amianto fino agli anni ’90

Prima Teatro alla Scala
Prima Teatro alla Scala

E’ stato presentato al Tribunale di Milano un dossier curato da alcune associazioni che si occupano di salute sui posti di lavoro riguardante la situazione all’interno del Teatro alla Scala.

Un dossier che parla in particolar modo di quanto avvenuto fino a poco più di vent’anni fa. Secondo quanto denunciato dai lavoratori stessi, all’interno del teatro ci sarebbe stata la presenza di amianto. “La ‘pattona’, una mole di lamiera di 17 metri per 12 foderata di stoffe in amianto, posizionata tra il palcoscenico e la sala, a ogni suo movimento rilasciava le fibre di amianto che si disperdevano in sala e in buca all’orchestra”, si legge nel dossier riportato oggi da La Repubblica.

Non solo, i lavoratori denunciano come gli interventi di bonifica siano arrivato “non per obbligo di legge e per prevenzione, ma per le denunce dei lavoratori, gli unici che hanno posto la necessità di porre rimedio all’inalazione di fibre di amianto da parte degli ignari spettatori del Teatro alla Scala”. La già citata ‘pattona’ “è crollata durante una prova di scena nel 1992 ed è stata dismessa in modo grezzo con forbicioni e flessibili, senza misure di prevenzione per i lavoratori”.