Home Mobilità Aggressione ai dipendenti Atm, condannati i due responsabili

Aggressione ai dipendenti Atm, condannati i due responsabili

atm milano

L’aggressione dello scorso 13 maggio ai danni di due dipendenti dell’Azienda Trasporti Milanesi è costata una condanna a 3 anni e 4 mesi per il 25enne Leon Wisem Mohamed Touil e un’altra per 2 anni e 8 mesi a Lorenzo Pierre Lablache, imputati nel processo per rito abbreviato per interruzione di pubblico servizio e violenza a incaricati di pubblico servizio. I giovani, di 25 e 22 anni, sono stati arrestati lo scorso luglio al termine delle indagini svolte dagli inquirenti, che si sono avvalsi delle immagini provenienti dalle telecamere di Piazza Cadorna.

I ragazzi, italiani di origine marocchina, erano entrambi ubriachi al momento dei fatti. Insieme a un diciassettenne hanno aggredito l’autista di un autobus e successivamente i due colleghi arrivati in aiuto, oltre a vandalizzare il mezzo di trasporto su cui avevano cercato di salire e dal quale era stato chiesto loro di scendere perché pieno.